Treni nel cielo

Treni nel cielo

Treni nel cielo. Anzi, treni che sfrecciano nel buio punteggiato di stelle dell’universo, incessantemente. Come quel Galaxy Express 999 che è stata una delle primissime serie animate che io abbia mai visto, da bambina. Me ne stavo lì a guardarne le puntate incantata e piena di una nostalgica tristezza, che… Continua a leggere
Venezia, la Bellezza

Venezia, la Bellezza

Venezia, la Bellezza. Andiamo un po’ fuori tema, ogni tanto ci sta, per raccontare qualche altro aspetto della mia vita, oltre l’amore per il Giappone. Oggi mi sono messa a rileggere dei post che facevano parte di un mio vecchio blog, ormai chiuso. E ho ritrovato delle descrizioni di una… Continua a leggere
Tutto scorre

Tutto scorre

Tutto scorre, il tempo non si ferma, nonostante vi siano periodi in cui questo sembra accadere, come abbiamo imparato negli ultimi mesi. Ora, a manciate di giorni dal momento in cui qui tutto è cominciato, ho come una sensazione di tempo sospeso e al tempo stesso avvoltolato su se stesso.… Continua a leggere
I cassetti della memoria

I cassetti della memoria

Ho dei cassetti della memoria, dove ripongo tutto quello che è stato per poterlo guardare con calma anche in un futuro che ancora non conosco. Sono cassetti sia fisici che del tutto immaginari, spazi nella mente dove riposano le tante esperienze ed immagini che hanno fatto parte della mia vita,… Continua a leggere
Ho perso le parole

Ho perso le parole

Ho perso le parole Eppure ce le avevo qua un attimo fa Così canta Ligabue, in una sua famosa canzone. Ed è così che mi sento da un po’, in questi ultimi mesi. Cominci a scrivere, vuoi fare un’analisi del periodo, cercare di rendere oggettivo quanto vedi e senti e… Continua a leggere
Cosa ti manca del Giappone?

Cosa ti manca del Giappone?

Cosa ti manca del Giappone? Lista delle nostalgie, piccole immagini che sono appena dei tratti di pennello che così inconfondibilmente caratterizzano quello che è stato questo paese per me, e quello che nei miei sogni sarà, con sfumature sempre diverse. Eccole, in ordine sparso, un flusso di momenti e sensazioni… Continua a leggere
So di non sapere

So di non sapere

“So di non sapere”. Una frase che è entrata nell’immaginario di noi tutti, attribuita a Socrate tramite le parole di Platone. Un pensiero fondamentale, che descrive come sia importante, per lo meno, avere la consapevolezza di non sapere molte cose. Mi è tornata in mente oggi, durante una discussione con… Continua a leggere
Un suono d’argento

Un suono d’argento

Tlin tlin, un suono d’argento, un tintinnare che immediatamente richiama alla memoria il richiamo gentile dei furin, le campanelle a vento che in estate, in Giappone, si sentono risuonare un po’ ovunque, appese presso gli ingressi delle case o dei negozi. Si ritiene che questo suono possa evocare il refrigerio,… Continua a leggere