Dietro la maschera

Dietro la maschera

“Omote” indica il viso di una persona, ma significa al contempo la maschera. È la ‘faccia’ sociale, il comportamento codificato verso gli altri, è l’aspetto pubblico, ciò che può essere manifestato. Di un oggetto, è la superficie; di un luogo, “omote” indica la parte orientata al sole; di una casa,… Continua a leggere
Del raffreddare la passione

Del raffreddare la passione

Prima o poi capita a tutti, nella vita: si incontrano sempre persone che, non appena si accorgono che hai una passione per qualcosa, fanno di tutto per sminuire l’oggetto di questa tua passione, parlandone negativamente, sfidandoti a trovare delle repliche convincenti per le osservazioni che fanno, dandoti dell’esagerato o, tra… Continua a leggere
Quando arriva la nostalgia

Quando arriva la nostalgia

La parola nostalgia  nella nostra lingua contiene due parole di origine greca: νόστος (nòstos), il ritorno, e άλγος (àlgos), il dolore. E’ il dolore del ritorno, o meglio, il dolore per un ritorno che tarda o che non potrà verificarsi, il desiderio intriso di tristezza per persone, luoghi e atmosfere vissuti che sembrano,… Continua a leggere
Con i fiori negli occhi

Con i fiori negli occhi

Il solo autentico viaggio, il solo bagno di Giovinezza, non sarebbe nell’andare verso nuovi paesaggi, ma nell’avere altri occhi, nel vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, nel vedere i cento universi che ciascuno di loro vede, che ciascuno di loro è (…) Marcel Proust, “La Prigioniera”… Continua a leggere
L’arte della leggerezza

L’arte della leggerezza

La farfalla vola senza alcun desiderio in questo mondo. Kobayashi Issa Talvolta basta un haiku per far nascere nella mente tutta una concatenazione di pensieri che porta a riflettere sul proprio vissuto e su quanto attualmente ci circonda. Parte della bellezza di questa forma poetica è proprio la capacità di… Continua a leggere
Imparare a nuotare

Imparare a nuotare

C’è un’espressione molto famosa, nella lingua giapponese, quasi intraducibile: shouganai o shikata ga nai, che potrebbe essere resa grossomodo come “Non ci si può far niente”, e che viene utilizzata quando ci si trova dinanzi ad avvenimenti difficili o gravi di fronte ai quali non si ha alcun potere, e… Continua a leggere
Del tempo inutile

Del tempo inutile

Ciliegi in fiore sul far della sera anche quest’oggi è diventato ieri. Kobayashi Issa Prendo in prestito un haiku del grande poeta Issa e le sue parole che rievocano l’ineluttabilità dello scorrere del tempo, per parlare di una questione su cui mi trovo spesso a riflettere: esiste del tempo totalmente… Continua a leggere
Il Giappone è di moda?

Il Giappone è di moda?

Ultimamente mi pongo questa domanda, finendo quasi sempre per rispondermi da sola: sì, parrebbe proprio che il Giappone in questi anni recenti sia diventato di moda. Basti vedere le innumerevoli pagine Facebook ad esso dedicate, i siti internet, i canali su YouTube, i tour con destinazione il Paese del Sol… Continua a leggere